Stefania Bono
Separatore

Stefania Bono

Pubblicato 20 Febbraio 2023 da EuroMusic in Artisti, Compositori, Direttore di Cori, Direttori d'orchestra, Pianisti Organisti

Nata a Roma, inizia lo studio del pianoforte all’età di sei anni ed a nove entra a far parte della Corale “San Giustino”. Avviata alla pratica dell’accompagnamento improvvisato e della composizione, a dieci anni è già organista della propria chiesa parrocchiale.

Nel 1976 si iscrive alla Scuola di Musica “T.L. da Victoria” (associata al Pontificio Istituto di Musica Sacra) dove frequenta i corsi di pianoforte, canto gregoriano e canto corale. La collaborazione col Coro “Da Victoria” durerà per oltre quindici anni, durante i quali partecipa a più di trecento esecuzioni, tra saggi, solenni liturgie nelle più importanti Chiese romane, registrazioni per la radio Vaticana, Rassegne e Concerti. Riceve il diploma di merito per l’assiduità e l’impegno prestato nel Coro durante gli anni di formazione musicale.

Nello stesso periodo fonda il Coro polifonico “San Giustino”, che dirige per quindici anni e col quale partecipa a varie Rassegne Corali nella città di Roma.

Conseguito il Diploma di Maturità Magistrale, inizia lo studio di Organo principale e Composizione col M° Miserachs; successivamente partecipa al Concorso Giovani Organisti (Cascina di Pisa) e viene scelta tra i migliori per il concerto sul grande organo Mascioni del Duomo di Pisa.

Si diploma in Pianoforte al Conservatorio Santa Cecilia di Roma e due anni dopo consegue quello di Compimento inferiore di Composizione.

Dopo essersi diplomata in Organo e Composizione organistica al Conservatorio ‘Duni’ di Matera svolge attività concertistica come organista in diverse città italiane.

Collabora con i cantanti solisti dello “Stadttheater” di Dortmund per la dizione di Opere liriche in lingua italiana, tra le quali Così fan tutte di Mozart, e Madama Butterfly e Boheme di Puccini.

Partecipa ai Corsi per Direzione di Coro con i Maestri: Adone Zecchi, Bruno Zagni, Giorgio Kirschner e Marika Rizzo (Ravenna) e con i Maestri Giovanni Acciai, Marco Berrini e Steve Woodbury (Orvieto), ottenendo di essere scelta tra i migliori corsisti per il concerto finale.

Nell’anno 1993 viene ammessa a frequentare, per un anno, le prove settimanali per la stagione concertistica dell’Orchestra Sinfonica dell’Accademia di Santa Cecilia nonché del “Coro dell’Accademia”.

Studia canto lirico con il M° M. Luisa Giordano.

Frequenta il Corso di Direzione d’Orchestra organizzato dall’Accademia Musicale Respighi di Assisi con i Maestri Ferenc Nagy e Moshe Atzmon; al concerto pubblico finale dirige il I Movimento della Sinfonia in Sol – K550 di Mozart, presso il Teatro Metastasio di Assisi.
Studia inoltre con i Maestri Gilberto Serembe, Michele Marvulli, Donato Renzetti (Accademia Musicale Pescarese), Yuri Ahronovitch (Riva del Garda), Massimo Pradella (Accademia Internazionale delle Arti, Roma) e Piero Bellugi (Firenze): dirige la Sinfonia n. 101 ‘La Pendola’ (Haydn) nell’Auditorium di Santo Stefano al Ponte Vecchio.

Fonda il “Coro di voci bianche” della Parrocchia Santa Josefa di Roma e nel 2003 assume la direzione musicale della Schola cantorum del Pontificio Seminario Romano Maggiore. Contemporaneamente cura la preparazione del “Coro Grande” del Seminario che si esibisce in alcuni oratori per soli, doppio coro e orchestra nell’Aula Paolo VI in Vaticano, alla presenza di Sua Santità Giovanni Paolo II. Insegna altresì organo liturgico e tecnica vocale.

Insegna organo, pianoforte, direzione di coro, tecnica vocale e repertorio polifonico sacro in molti Istituti religiosi, Monasteri, Seminari Regionali in diverse città (Roma, Firenze, Vicenza, Lucca, Perugia, Ascoli Piceno, Siena, Ferrara, Frosinone, Ragusa, Terni, Napoli, Viterbo, Grosseto, Cesena, Rimini, Genova) ed è compositrice di un vasto repertorio liturgico per Professioni religiose , accanto ad Inni Sinodali ed Inni celebrativi, in occasione di anniversari centenari di Santuari.

Insegna canto lirico e dirige il coro polifonico del Liceo “M. Ficino” (Figline Valdarno – Firenze) col quale partecipa ad una solenne Celebrazione nella Pieve di S. Leolino in occasione del V Centenario della nascita di Santa Teresa d’Avila.

Nel 2017 Stefania Bono fonda il coro ‘Arcus caelestis’ col quale affronta un vasto repertorio, sacro e profano, esibendosi in numerosi concerti a Roma e nel Lazio, oltre alla incisione di un Cd (Stella del mare), di cui cura gli arrangiamenti.

Nel 2018 ha pubblicato 3 volumi di sue composizioni liturgiche per coro, organo e strumenti: ‘Finchè non riposa in te’, ‘Pane del cielo’ e ‘In te è la mia gioia’ (ediz. Feeria).

 

Collaborazioni

2019 Direttore del concerto Stella del Mare del Coro Arcus Caelestis a Gaeta (Latina), in occasione della festività di Maria SS. di Porto Salvo

Dirige in concerto il Coro polifonico S. Agostino a Rossano Calabro (Cosenza), per il X anniversario di fondazione del Monastero Agostiniano
Direttore di concerti per soli, Coro e orchestra d’archi Arcus Caelestis, con il soprano solista Marilù Brunetti, nella Chiesa di S. Maria dell’Orto (in Trastevere) e nella Chiesa di S. Maria di Loreto al Foro Romano in Roma, in cui dirige il Concerto per la Notte di Natale di Corelli (op 6, n. 8) e brani natalizi da lei composti, oltre ai suoi arrangiamenti di brani della tradizione natalizia

2017 Direttore del concerto del coro polifonico femminile e organo a Figline Valdarno (Firenze), in occasione del 475mo anniversario di fondazione del Monastero Agostiniano della Santa Croce

2012 – 2015 Insegna canto lirico al Coro dell’Arcidiocesi di Gaeta

2010 – 2013 Maestro collaboratore del Coro Cantori di S. Giovanni (Firenze)

2009 Dirige il Requiem di Mozart, con l’Orchestra del GAMS Ensemble ed il Coro Harmonia cantata (Chiesa di S. Gaetano, Firenze)

2008 Maestro sostituto in Cavalleria rusticana (Mascagni), L’elisir d’amore (Donizetti) e Carmen (Bizet) presso il Teatro Comunale di Campobasso e il Teatro Italia di Roma
Pianista accompagnatore in alcuni concerti del mezzosoprano Mirella Caponetti e dei cantanti del Corso di Perfezionamento.
Artista nel coro professionale per le recite di Traviata (Verdi) con la Filarmonica d’Opera di Roma presso la ‘All Saints Church’.

2006 – 2007 Pianista accompagnatore nei concerti di musica lirica a bordo delle navi Melody e Lirica della Compagnia MSC Crociere.
Pianista negli spettacoli Le finestre di Madame Mère (regia di Stefania Porrino, con Tatiana Farnese) e Il miracolo di Santa Rosalia (regia di Camilla Migliori)
Pianista accompagnatore del Requiem (Mozart) con il Coro della Filarmonica d’Opera di Roma, in occasione del 250mo anniversario della nascita di W. A. Mozart

2002 Direttore del Coro polifonico a cappella (Cantori Romani) in concerto per il IV Centenario del Santuario di Lenola (Latina), per il quale compone l’inno del Santuario

1998 Direttore di concerti per coro e orchestra da camera sui temi della Settimana Santa (Basilica dei SS. Quattro Coronati, Roma)
Direttore del Concerto di Natale a Villa Glori (Roma): dirige la Serenata Eine kleine Nachtmusik (Mozart), alcuni brani da Matthaus-Passion (Bach), il Concerto n.11 in REmin (Vivaldi)

1995 Maestro “ripassatore di spartiti” per cantanti presso la Scuola di Musica “La Romanina”

1994 Direzione del Coro polifonico Lucano presso il Teatro Comunale di Montescaglioso (Matera) unitamente all’Orchestra di Fiati Rocco D’Ambrosio
Pianista accompagnatore di cantanti nella stagione Concertistica di Matera

1989 Organista del Coro T. L. da Victoria per la tournée in Catalogna
Accompagna al pianoforte il Coro T. L. da Victoria per il concerto d’inaugurazione dell’Auditorium Vivaldi (Lecce)
Vice-maestro del Coro T. L. da Victoria cura la preparazione di tre gruppi corali (Cantori Materani, Cappella Musicale di S. Maria Maggiore e Coro ‘T. L. da Victoria) per l’Oratorio ‘Beata Virgo Maria’ per soli, coro e orchestra del M° V. Miserachs.

1986 – 2006 Membro del Coro femminile della Cappella Liberiana di S. Maria Maggiore in Roma

1985 Organista al concerto in Vaticano con la Chorale de L’Institut de Musicologie de l’Université Saint-Esprit di Kaslik (Libano)
Organista alla Santa Messa della Basilica di San Pietro (Vaticano) trasmessa in mondovisione

1981 – 1986 Pianista accompagnatore di strumentisti, allievi di Prime parti dell’Orchestra dell’Accademia Nazionale di S. Cecilia (Roma)

1979 Corista ad una tournée del Coro Vallicelliano in Catalogna e in alcuni concerti nel Lazio

Il pensiero del Direttore Artistico di Euromusic Classica M° Marcello Appignani: “Poliedrica musicista, il M° Bono si fa apprezzare o meglio “consacrare” nella direzione d’orchestra e di coro, dalla cui bacchetta emerge il suo forte istinto musicale nonché la sua evidente preparazione. Cantanti e orchestrali sembrano guidati da un etereo fluido che dà corpo, precisione ed emozioni alle partiture. Traguardi e studi incessanti arricchiscono il suo fitto curriculum”.

Composizioni:

2022 Armonizzazione ed elaborazioni per coro, organo e strumenti di canti propri della tradizione popolare (Parrocchia Santi Cosma e Damiano – Gaeta)

2018 Stella del Mare – Incisione del CD di canti mariani tradizionali per coro polifonico e organo (Parrocchia Santi Cosma e Damiano – Gaeta)

2017 Arrangiamenti ed elaborazioni per coro e organo di canti mariani (Parrocchia Santi Cosma e Damiano – Gaeta)

2012-2023 Composizioni per il Coro delle Monache Carmelitane (Cerreto di Sorano – Grosseto)

2005-2008 Composizioni per il Coro dell’Arcidiocesi di Gaeta (Latina)

2001-2004 Composizioni per il Coro del Pontificio Seminario Romano Maggiore

2002 Arrangiamenti per Coro e Strumenti per la Corale dell’Università di Notre Dame de Louaizè (Libano)

2001 ‘…finché non riposa in Te‘ – Incisione del CD di composizioni sacre, per coro polifonico femminile, flauto, violino e organo (editrice ‘Monache Agostiniane di Lecceto’ – Siena)

1999 Salmi della Veglia Pasquale (pubblicato sulla rivista La vita in Cristo e nella Chiesa, editrice “Congregazione Pie Discepole”)

1998-1999 Composizioni per il Seminario Vescovile di Anagni (Frosinone)

1996-2009 Composizioni per il Coro delle Monache Agostiniane di Lecceto (Siena)

1996-2013 Composizioni per il Coro delle Monache Agostiniane dei Santi Quattro Coronati (Roma)

Separa dai commenti

Altri artisti correlati a questa categoria, da poter visionare e scegliere

Altri artisti correlati a questa categoria, da poter visionare e scegliere

  • Pianista e compositore campano ha da sempre affiancato agli studi classici, ...
  • Pianista Nicolò Giuliano Tuccia è nato in Emilia-Romagna: classe 1999 comincia a ...
  • Inizia gli studi di pianoforte all’età di 6 anni presso l’Istituto ...
  • Diplomato al Conservatorio di S. Cecilia, ha studiato pianoforte con Giuseppe ...
  • nato il 17 Febbraio 1975 si impone immediatamente all’attenzione della critica ...
  • Facebook