THE BLOSSOMED VOICE
Separatore
0aa00081

THE BLOSSOMED VOICE

Pubblicato 3 febbraio 2015 da EuroMusic in Artisti, Compositori, Musica Antica, Orchestre e Ensemble

L’Ensemble nasce nel gennaio del 2008. I suoi componenti, avvalendosi di diverse esperienze e competenze musicali, contribuiscono ad approfondire l’interesse rivolto ad un contesto storico – geografico – musicale variegato, consentendo l’allestimento di un repertorio polifonico, profano e sacro, in cui si trovano composizioni originali, rivisitazioni, armonizzazioni, arrangiamenti, che vanno dall’evoluta arte compositiva rinascimentale, toccando anche i periodi successivi delle espressioni del canto popolare e folkloristico, arrivando alla musica leggera. A partire da maggio del 2008 sono più di cento le apparizioni e i concerti effettuati in Italia e all’estero.

Tra i principali appuntamenti si annoverano le partecipazioni al casting per il programma televisivo X-FACTOR emergendo tra i tre gruppi finalisti, alla stagione musicale 2009 – 2010 de “I concerti del Teatro La Fabbrica” di Villadossola (VB), al 49° Concorso Internazionale di Canto Corale “Seghizzi” di Gorizia rientrando, unico tra le formazioni corali italiane presenti al concorso, nella FASCIA ORO delle valutazioni e dal quale ne conseguono i seguenti risultati: 1° PREMIO nella Categoria Ia/Ib (Polifonia con programmi monografici Rinascimento – Barocco) composizioni polifoniche scritte tra il 1400 e il 1650 e/o composizioni polifoniche scritte tra il 1651 ed il 1800; PREMIO FENIARCO al complesso italiano che ha ottenuto il maggior punteggio assoluto nelle categorie I e IV; PREMIO SPECIALE GRUPPI CAMERISTICI al gruppo cameristico meglio classificato nelle categorie I e IV; PREMIO SPECIALE OFFERTO DAL COMUNE DI FERRARA per la migliore esecuzione di un brano polifonico di un compositore della Corte Estense; DIPLOMA DI FINALISTA ALLA IV CATEGORIA XXII Grand Prix Seghizzi 2010 – 3° Trofeo delle Nazioni (“Il pluripremiato quintetto The Blossomed Voice ha presentato l’eclettismo di un ensemble che attinge al XVI e al XX secolo, forte [...] di una grande compattezza d’insieme… L’ensemble ha offerto la possibilità sempre più rara in un contesto amatoriale di ascoltare brani di epoca Rinascimentale in esecuzione a parti reali, che gli è valsa la vittoria con un programma di grandi classici del genere”, cit. dalla rivista “Choraliter”), all’8° Festival Internazionale “Seghizzinregione” presso il Teatro Pasolini di Cerviniano (UD), al conclusivo Concerto di Gala del Festival “Piemonte In… Canto” 2010 tenutasi nella Chiesa di S. Domenico di Alba (CN) in qualità di ospiti d’onore per i risultati conseguiti al “Seghizzi”, alla Rassegna Internazionale “Incontro con la Polifonia” presso il Teatro Rex di Giarre (CT), al concerto di Natale presso la Galleria Sub Alpina di Torino nel contesto della Rassegna Corale Internazionale Natalizia “Torino coi fiocchi” aspettando il Festival Europa Cantat 2012, alla trasmissione radiofonica di RAI Radio 3 “Piazza Verdi”, condotta dalla giornalista e critica musicale Gaia Varon, all’”AlpenChor Festival Oberwallis 2012″ di Briga, all’8° Concorso Nazionale di Canto Corale “Città di Biella” (BI) ottenendo il 2° PREMIO nella sezione Ensemble solistici e Gruppi Vocali, alla XXII edizione del “Festival Internazionale Massimo Amfiteatrof” di Levanto (SP), al “ControFestival delle Settimane Barocche di Brescia – IX Festival Internazionale di Musica Antica” nella Chiesa barocca di San Giorgio, alla Masterclass tenuta dal M° Stephen Connolly, storico basso del celebre sestetto inglese “The King’s Singers”, alla VII stagione del Festival “Aubes Musicales”, concerti all’alba per salutare il sole presso la Bains des Pâquis di Ginevra (CH).

Molti i concerti a scopo benefico per i quali il gruppo ha dato la propria disponibilità tra i quali la partecipazione alle rassegne di solidarietà per l’Etiopia, l’Abruzzo, la Liguria, il Gruppo Ossola Emergency, l’AISM (Associazione Italiana Sclerosi Multipla) e l’Associazione italiana F.O.P. (Fibrodisplasia Ossificante Progressiva).

Nel febbraio del 2012 il gruppo presenta il suo primo CD “Madrigali, Balletti e Villotte, viaggio tra le corti europee del XVI-XVII secolo”, dedicato alla musica rinascimentale profana (“È una compagine vocale che ha un livello di perfezione interpretativa in grado di affrontare qualsiasi stile, dal rinascimentale al contemporaneo. Da esperto posso dire che non sfigurerebbe nelle maggiori situazioni concertistiche mondiali”, citazione, comparsa nel giornale locale “Il Popolo dell’Ossola”, del M° Fabio Vacchi).

I brani in repertorio consentono l’allestimento di varie proposte concertistiche che vanno dalla polifonia sacra e profana rinascimentale e del primo periodo barocco europeo, ad espressioni del canto popolare e folkloristico, sino ad arrivare alla musica leggera.

Polifonia Sacra e Profana Rinascimentale e del primo Barocco Europeo

Un’epoca aurea quella rinascimentale, soprattutto per l’Italia, gemma splendente in Europa; essa eccelle in ogni campo artistico ed esporta con enorme successo ogni sua arte, e non è un caso che molti dei più eccellenti compositori dell’epoca siano venuti in Italia a perfezionare gli studi in campo musicale (ma non solo), diventando a volte Maestri di Cappella o comunque importanti punti di riferimento in alcune delle più raffinate corti signorili.

L’affascinante repertorio sacro e profano rinascimentale e del primo barocco europeo, toccano quelli che furono i generi più diffusi dell’epoca: dai mottetti che accompagnavano le funzioni liturgiche e le festività nelle maestose cattedrali dei “sacri” maestri T. Tallis e W. Byrd, al madrigale “colto” di M. East e P. Verdelot, dalla chanson francese dei frizzanti P. Passereau e O. Di Lasso, ai balletti e villotte italiani di G. G. Gastoldi e A. Willaert.

Musica Folk e Pop

La musica leggera, comunque la si giudichi, è in ogni caso una grande protagonista della cultura del nostro tempo, e ci accompagna ormai in ogni luogo dell’azione quotidiana.

Il repertorio comprende rivisitazioni, armonizzazioni ed arrangiamenti di alcuni grandi classici del genere pop e folk di origine quasi esclusivamente americana ed inglese, dedicando anche un breve ma intenso sguardo alla musica contemporanea e ai brani d’autore, da James Taylor e Billy Joel ai Beatles, ai quali il Gruppo dedica un significativo tributo proponendo alcuni dei loro più celebri successi.



Componenti:

Alice Rodari – Soprano
Federica Napoletani – Soprano
Candice Carmalt – Mezzo Soprano
Marzio Bartolucci – Tenore/Baritono
Giovanni Fiandino – Tenore/Baritono
Massimo Savia – Basso




Separa dai commenti

Altri artisti correlati a questa categoria, da poter visionare e scegliere

Altri artisti correlati a questa categoria, da poter visionare e scegliere

  • 097cff_7912be4e67d686252863a277c4f8fa95
    Per Elisa Malatesti la musica è una passione e una professione. ...
  • belosio-pedersoli-4-2
    I Solisti Ambrosiani sono un ensemble italiano specializzato nel repertorio antico e ...
  • Collegium Graz 1
    Fondato nel 1990 da Stefano Bagliano, l’ensemble Collegium Pro Musica è ...
  • Mimmo Sparacio
    Figlio d'arte di origini siciliane Mimmo Sparacio nasce a Venaria Reale ...
  • inchanto-590x393_2
    Quella proposta dal gruppo InChanto è musica d'autore che affonda le ...
  • trio Carducci  Immagine in evidenza
    Trio Carducci was founded in Milan (Italy) by three Italian performers: ...
  • M° Valentino Favoino
    Valentino Favoino nasce a Matera il 22/04/1987, inizia giovanissimo gli studi ...
  • trio-dmitrij-3
      Costituitosi nel 2007, il TRIO DMITRIJ nasce dall'incontro di giovani talenti ...
  • immagine in evidenza emma arizza
    Emma Arizza (Como 1996) ha iniziato lo studio del violino all’età ...
  • foto 3
    Il Trio Rigamonti è composto dai fratelli Miriam (pianista, nata nel ...
  • Facebook
  • AddThis