Federico Maddaluno
Separatore

Federico Maddaluno

Pubblicato 29 novembre 2017 da EuroMusic in Artisti, strumenti a pizzico

Una passione di famiglia, quella per la musica , per Federico Maddaluno, classe 1999, che nei primissimi anni di vita inizia gli studi musicali sotto la guida del padre M° Mario Maddaluno, prima di passare agli studi specifici per il mandolino con il M° Nunzio Reina e di conquistare l’ammissione al Conservatorio San Pietro a Majella nella classe di mandolino, dove si diploma appena diciottenne con il massimo dei voti e la lode.

Partecipa ai seguenti concorsi musicali :
12/05/2013 IV edizione media musicale Minori(SA) conseguendo il 1° Premio Assoluto nella Sezione solisti cat A3 con la votazione di 100/100 ; 02/03/2014 a Roma al prestigioso concorso musicale internazionale “TIM” (XVI Edizione), riuscendo a qualificarsi per le finali svoltesi nell’Auditorium “H. Berlioz” del Conservatorio Musicale di Courbevoie (Parigi,17/20 giugno 2014) risultando essere unico mandolinista ad approdare ai quarti di finale della cat.”Chitarra/Mandolino/Fisarmonica/Percussioni” senza limiti di età (dove la giuria ha considerato le interpretazioni ” Al massimo della professionalità nella dinamica, nel fraseggio e nella tecnica”); 27/04/2015 3° Concorso Europeo di esecuzione musicale “Jacopo Napoli” , Cava de Tirreni ( Salerno) , conseguendo il 1° Premio, Sezione Mandolino cat. D , con la votazione di 96/100 ; 28/04/2015 3° Concorso Europeo di esecuzione musicale “Jacopo Napoli” , Cava de Tirreni ( Salerno) , conseguendo il 1° Premio, sezione Musica da Camera cat. C , con la votazione di 96/100 ; 05/05/2015 25° Concorso Internazionale per Giovani Musicisti “Città di Barletta” conseguendo il 1° Premio, sezione Chitarra/ Mandolino cat. C , con la votazione di 95/100 ; 07/05/2015 25° Concorso Internazionale per Giovani Musicisti “Città di Barletta” conseguendo il 1° Premio, sezione Duo cat. A , con la votazione di 96/100 ; 30/05/2015 20° Concorso di Esecuzione Musicale “Rotary Club Teramo est” conseguendo il 1° Premio, sezione 3 cat. C , con la votazione di 95/100 ; 30/05/2015 20° Concorso di Esecuzione Musicale “Rotary Club Teramo est” conseguendo il 1° Premio Assoluto, sezione 7 cat. C , con la votazione di 98/100 ; 04/06/2015 Concorso G.B.Pergolesi 2015 conseguendo il 1°Premio con la votazione 95/100 sezione III(sestetto) cat. E; 18/06/2015 “Junior Saluzzo Music Pizzico Competicion” conseguendo il 1° Premio Assoluto nella cat.fino a 16 anni sezione Solisti ; e 21/11/2015 “6th Edition acerra. guitar.comp tition”international” conseguendo il 1° Premio Assoluto nella sezione 2 :musica da camera (cat.unica-senza limiti di età) 25-26/03/2016 “2°Concorso Internazionale per Mandolino Solo” Premio M.Policarpo(Modena) conseguendo il 1° Premio Assoluto (cat.unica-senza limiti di età) 2-3/04/2016 “1°Concorso Musicale Nazionale di strumenti a pizzico” Estudiantina Bergamasca conseguendo il 1°Premio Assoluto nella Sezione 3 cat. F(Mandolino Solista) con la votazione di 100/100 con Lode e aggiudicandosi anche il Premio Speciale “R.Calace” 2-3/04/2016 “1°Concorso Musicale Nazionale di strumenti a pizzico” Estudiantina Bergamasca conseguendo il 1°Premio Assoluto nella Sezione 2 cat. D(DUO) con la votazione di 100/100 26-28/07/2016 a Torino al prestigioso Concorso Musicale Internazionale “TIM” (XVII Edizione), riuscendo a qualificarsi alla fase finale svoltesi nel Conservatorio Musicale G.Verdi di Torino risultando essere unico italiano ed unico solista di strumento a corde(Mandolino) ad approdare alle semifinali della cat.”Chitarra/Mandolino/Fisarmonica” senza limiti di età; Partecipa inoltre alle seguenti Masterclass: Dal 24 al 31 agosto 2013 ha frequentato come allievo effettivo il corso di mandolino con il M° Michele De Martino e laboratorio di musica d insieme con il M° Mario Gioventù a Viganò (Lecco), esibendosi come solista nella manifestazione finale con il “Concerto per due mandolini e orchestra d’archi” in Sol maggiore di A. Vivaldi. 12/06/2014 all’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli con M° Vincent-BeerDemander. Dal 22 al 24 maggio 2015 ha frequentato come allievo effettivo il corso di mandolino con il M°F.Giudice, M°F.Menditto e il M°U.Orlandi, nell ’ambito de “L’Aquila Mandolin Festival” organizzata dal Conservatorio di Musica “A. Casella” e Diretta dal M° F. Giudice. Dal 08 al 12 Agosto 2015 ha frequentato come allievo effettivo la Master Class di Mandolino “JazzinLaurino 2015 Workshop”con il M° Marco Tindiglia e conseguendo la Borsa di Studio “Dennis Irwin” come migliore allievo del Corso. 07/11/2015 ha frequentato come allievo effettivo la Master Class di Mandolino (Livello superiore) con il M° Dorina Frati Dal 04 al 08 gennaio 2017 ha frequentato come allievo effettivo la Master Class di Mandolino Barocco con il M° Mauro Squillante a Miszla, esibendosi come solista nel concerto finale presso l’Istituto di Cultura Italiano (Budapest), eseguendo il Concerto per Mandolino e Archi di C.Cecere Dal 17 al 24 agosto 2017 ha frequentato come allievo effettivo la Master Class del M° Bruno Battisti D’Amario al 18° Festival Internazionale “Duchi d’Acquaviva” Ha collaborato con: “Orchestra del Conservatorio di Napoli S.Pietro a Majella”; “Teatro San Carlo”; “Accademia Mandolinistica Napoletana”, “Associazione Musicale S.Rachmaninov”; “Ensemble Mandolinistico Estense”; “Toronto Mandolin Orchestra”; “Bulgaria Classic Orchestra”; Brani a lui dedicati: B. Battisti D’Amario – “Whim” E. Capano – “Riflessi” T.Citro – “Resilienza” Progetto Artistico: Federico Maddaluno ha studiato a Napoli e si è subito distinto per la sua brillantezza interpretativa e originalità, doti che lo hanno portato ad un intensa attività concertistica, sia da solista che in quella cameristica.

Il suo progetto musicale è quello di divulgare il repertorio originale del mandolino, dal barocco al contemporaneo, cercando di stimolare anche nuovi autori. Il frutto di tutto questo lavoro sarà, a breve una pubblicazione di un cd che lo vedrà protagonista nella registrazione di un repertorio Solistico originale per mandolino solo.

  Pensiero del M° Marcello Appignani Direttore Artistico di Euromusic Classica: “Intrigante mandolinista dall’ottima tecnica, nonostante la giovane età riesce a districarsi con grande abilità nella piccola tastiera del poco diffuso strumento. Notevoli gli studi e i premi già vinti, non è un caso che alcuni compositori contemporanei gli abbiano dedicato alcuni brani per mandolino solo.”
Separa dai commenti
  • [ATTENZIONE]Cabaret Voltaire Duo Bandoneon e Pianoforte Rosso Lombardi, Bandoneon Rocco Fedele, Pianoforte Il Duo nasce ...
  • 9
    Roberto Bacchini si è laureato con il massimo dei voti presso ...
  • Nato nel 1972, si è diplomato brillantemente in Pianoforte, Direzione d’Orchestra ...
  • [PERSONA] Daria Nechaeva, di nazionalità russa e dal brillante e raffinato tocco, ...
  • PASQUALE DAPOTO           Nato nel 1953, all’età di dodici anni partecipava alla Banda ...
  • Facebook